Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni in proposito, consulta la nostra cookie policy.

Ho.re.ca
nastro
nastro

I Nostri Abbinamenti

Cuciniamo con la birra L'Italica 5.0
Risotto alla birra, radicchio e scamorza affumicata

Oggi vi presentiamo un'altra gustosa ricetta preparata con la birra e per realizzarla abbiamo ovviamente utilizzato la nostra apprezzatissima birra doppio malto L'Italica 5.0. Si tratta di un risotto alla birra con radicchio e scamorza affumicata pensato e realizzato dalla nostra foodblogger di fiducia Alessia Gavioli di Muffins Cookies ed altri Pasticci. L'aspetto è molto invitante, vediamo come cucinarlo allora! 

 

Ingredienti x 4 persone:

400 gr di riso del tipo Carnaroli classico o Vialone Nano
un cespo di radicchio di Chioggia (o trevigiano) di piccole dimensioni
una cipolla bionda
40 gr di burro e un generoso filo di olio extravergine di oliva
150 gr di scamorza affumicata
50 gr di parmigiano grattugiato
1 bicchiere scarso di birra puro malto L’Italica 5.0
1 litro abbondante di brodo vegetale

una decina di gherigli di noce
Sale & pepe q.b

  

In una casseruola per risotti  fate rosolare dolcemente la cipolla affettata finemente insieme al burro e all’olio. Unite il radicchio tagliato a striscioline sottili, condite con un pizzico di sale e una macinata di pepe e fatelo appassire. Versate il riso e fatelo tostare a fiamma vivace. A questo punto sfumate con  la birra, lasciandola evaporare. Continuate la cottura del risotto versando un mestolo di brodo vegetale per volta e attendendo che si sia asciugato prima di versare il successivo.

 

Una volta cotto il riso, togliete la casseruola dal fuoco e mantecate il risotto con la scamorza affumicata tagliata a dadini e il parmigiano grattugiato, aggiustando se necessario di sale e pepe. Fate riposare per alcuni minuti coperto, prima di servirlo ben caldo, cosparso di gherigli di noce tritati grossolanamente al coltello.

 

Note:
Se fosse necessario stemperare il sapore eccessivamente amaro del radicchio, aggiungete un pizzico di zucchero.

 

Credits ricetta e foto | Alessia Gavioli
www.muffinscookiesealtripasticci.blogspot.com

 

Ed ecco qui il fantastico risultato finale: davvero appetitoso! E ovviamente l'accompagnamento migliore per questo piatto è una bella pinta di birra puro malto L'Italica 5.0. 

 

Risotto con birra L'Italica 5.0