Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni in proposito, consulta la nostra cookie policy.

Ho.re.ca
nastro
nastro

I Nostri Abbinamenti

Rosso di Montalcino Doc Casa Antica & Costine di Maiale
Costine di maiale brasate al Rosso di Montalcino

Costine di Maiale Brasate al Rosso di Montalcino

Oggi vi proponiamo una variante molto interessante per la ricetta del brasato che prevede l’utilizzo delle costine di maiale e di un particolare tipo di vino rosso, il Rosso di Montalcino Doc, la versione più giovane e di più facile approccio del tanto conosciuto Brunello, ma già di ottima struttura e grande personalità, ottenuto da uva Sangiovese proveniente dei vigneti montalcinesi. 

 

 

Le costine di maiale brasate rappresentano un modo nuovo ed economico per realizzare questo classico piatto di carne, poiché sono un taglio di carne meno pregiato rispetto a quello utilizzato solitamente. Le costine cotte per un periodo prolungato diventano morbide e saporite. Sono un piatto perfetto per le giornate fredde, soprattutto se accompagnate da una bella porzione di polenta fumante o di purè di patate.



Ingredienti x 4 persone:
8 costine di maiale
una carota
una piccola cipolla
una costa di sedano
uno spicchietto d'aglio
una bottiglia di Rosso di Montalcino
farina q.b.
qualche foglia di salvia e rosmarino
olio e burro q.b.
sale e pepe



Tritate finemente la cipolla, la carota, il sedano, il rosmarino e la salvia e fateli soffriggere dolcemente unitamente allo spicchio d'aglio intero in olio e burro. Lavate le costine, asciugatele e infarinatele, quindi mettetele a rosolare nel soffritto rigirandole su tutti i lati. Quando saranno ben sigillate, aggiungete il Rosso di Montalcino, salate e pepate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 3 ore a fiamma bassa, girandole di tanto in tanto ed eventualmente allungando il sugo con un po' di acqua calda o di brodo qualora dovesse restringersi troppo. Servite con polenta morbida o purè di patate.

 

Credits ricetta e foto | Alessia Gavioli
www.muffinscookiesealtripasticci.blogspot.com

 

Ovviamente il vino che vi consigliamo per accompagnare questo piatto non può non essere altro che il Rosso di Montalcino Doc Casa Antica, vino della nostra Selezione San Geminiano.