Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni in proposito, consulta la nostra cookie policy.

Ho.re.ca
nastro
nastro

I Nostri Abbinamenti

La Ricetta di Natale: Franciacorta Docg Satèn Casteldama & Tartine di Panettone
Tartine di Panettone Classico Jacopo Maestri con burro alle erbe e mousse di salmone

Tartine di Panettone

Si avvicina il Natale e probabilmente molti di voi staranno pensando a farsi venire qualche idea "che sappia di novità" su qualche piatto speciale da offrire ai vostri commensali per le Feste. Tutti gli anni ci ri-troviamo davanti allo stesso dilemma... allora, quest'anno vogliamo darvi un suggerimento noi proponendovi la nostra ricetta di Natale: una preparazione davvero insolita, ma gustosa e di grande effetto, perfetta per un aperitivo o antipasto chic, ma allo stesso tempo "tradizionale". "Chic" perché il vino che vi proponiamo è un Franciacorta Docg Satèn della nostra Selezione, ovvero le nostre bollicine italiane, "tradizionale" perché l'ingrediente principe di questa preparazione è il Panettone Classico Jacopo Maestri, re incontrastato di queste festività.

 

Di seguito riportiamo la preparazione completa: per realizzare un panetto di burro alle erbe, per la mousse di salmone e per le tartine di Panettone Classico.

 

Per un panetto di burro alle erbe:
Fate ammorbidire a temperatura ambiente un panetto da 250 gr di burro e unite 50/100 gr di erbe finemente tritate (in questo caso, erba cipollina e aneto, ma potete utilizzare anche prezzemolo, basilico…la quantità di erbe varia in base ai vostri gusti). Una volta ottenuto un composto omogeneo, ricomponete il burro e riponetelo in frigo.

Un consiglio: ovviamente il panetto non vi servirà tutto, ma potete conservarlo in frigo, o congelarlo nelle vaschette per il ghiaccio ottenendo così pratiche monoporzioni da utilizzare per accompagnare e ingolosire – alla maniera tedesca - la carne alla griglia, le cotolette o per mantecare un delicato risotto. 

 

Per la mousse di salmone: frullate con il mixer a immersione 100 gr di salmone affumicato con 125 gr di robiola e una macinata di pepe bianco finché non otterrete un composto cremoso e omogeneo.

 

Per le tartine di Panettone: ritagliate per l’intera lunghezza del Panettone Classico Jacopo Maestri delle fette non troppo sottili (2-3 cm di spessore) e ricavatevi delle tartine con un taglia biscotti della forma preferita (per le festività, perfetto quello a stella) e tostatele fino a doratura sotto il grill del forno o su una piastra antiaderente, rigirandole su ambo i lati. Quando sono ancora calde, prestando attenzione perché sono molto friabili, spalmatene la superficie con un velo di burro. Una volta raffreddatesi, completatele con un ricciolo di mousse di salmone, ottenuto utilizzando un sac-à-poche con la bocchetta a stella, e decoratele con una macinata di pepe e un rametto di aneto.

 

Credits ricetta e foto | Alessia Gavioli
www.muffinscookiesealtripasticci.blogspot.com

 

 

 

Servite le tartine come antipasto o per l’aperitivo con un calice di Franciacorta Docg Satèn Casteldama, che è il nostro vino consigliato per accompagnare questa fantastica ricetta. E allora, Buone Feste a tutti!

 

Tartine di Panettone & Franciacorta